Comunicare è un diritto fondamentale dell’uomo, anche in Terapia Intensiva.

Che impatto ha sui pazienti perdersi in solitudine mentre sono in coma farmacologico?

E in che modo l’incapacità di comunicare influisce sull’agitazione, l’ansia e il trauma dei pazienti ?

Fornire strumenti di comunicazione può alleviare lo stress e il carico di malattie critiche su medici, pazienti e famiglie e lo dimostra questo podcast.

Questo episodio esplora il valore della comunicazione in terapia intensiva e illustra sia importante gestire la sedazione in funzione della persona tutta intera e non soltanto del suo quadro clinico!

Un grazie speciale a Kali Dayton, DNP, AGACNP-BC e ad Andrea Pradella per averci segnalato questo podcast.


Un ottimo spunto, che ci stimola ancor più a continuare a far crescere Dico Technologies con l’obiettivo di assistere i senza voce attraverso tecnologie al servizio del paziente!